Studio Legale Mongiovì

Informazione giuridica a cura dell'Avv. Danilo Mongiovì

Contenuto principale della pagina

Utilizziamo i cookie. Proseguendo con la navigazione accetti. Maggiori informazioni.

multe




Speciale Multe



Elenco di tutte le pagine del sito che trattano di multe.

Pagine



Commenti

Mi scuso per lo sfogo , ma ci risiamo. Oggi 19 novembre mi arriva un'altra cartella di Equitalia , stavolta mi chiedono il pagamento di una tassa automobilistica ( ..il bollo.. ) del 2004... Ma se tutti dicono di tenerli per 5 anni , come si fa ?
E se domani mi dovessero chiedere la bolletta della luce del 1994 ? Ed il telefono del 1986 ? Ma non c'è nessuno che controlla questi personaggi ?
Ringrazio e saluto cordialmente.

il 25/11/2013 ho ricevuto una notifica di certella da equitalia di una multa pseudo-avuta nel lontano 2007
la descrizione recita:

anno cod. tributo descrizione importo a ruolo compensi compensi oltre scad
2007 5242 contrav cod.strada 1.689/81
pr xxxxx/07v 08/07/07 tg byxxxxx art.41 dt not 06112007 286.00 13.30 25.74
2007 5242 contrav cod.strada 1.689/81
pr xxxxx/07v 08/07/07 tg byxxxxx art.41 dt not 06112007 228.80 10.64 20.59
2007 5242 contrav cod.strada recupero spese 1.689/81
pr xxxxx/07v 08/07/07 tg byxxxxx art.41 dt not 06112007 8.00 0.37 0.72

ruolo n 2012/xxxxxxxxx
reso esecutivo in data 28-01-2012
ruolo ordinario

secondo me mi stanno chiedendo il pagamento di una multa prescritta
e se me lo conferma come mi devo comportare ??
la ringrazio in antipo per la sua risposta

a mia moglie è arrivata una cartella per multa non pagata, per la quale non le è mai pervenuto avviso di ricevimento (cartolina verde)

Nella relata di notifica risulta:

- mancanza di data dell'avvenuta consegna dell'avviso di ricevimento
- mancanza della spunta sull'opzione applicabile (mancata consegna del plico dovuta a....... temporanea assenza del destinatario)
- il timbro dell'avvenuto deposito in giacenza risulta illegibile

Pertanto ci chiediamo se ha senso fare ricorso al giudice di pace (parliamo di una multa di 150 euro)
grazie per la sua risposta

Non posso esprimersi sulla legittimità della notifica senza avere visionato la relata. Le consiglio quindi di farla vedere ad un avvocato. Il ricorso al Gdp costa 37€ mentre quello al prefetto è gratis, ma se perde paga il doppio della sanzione. La rimando qui per approfondimenti: http://www.studiolegalemongiovi.it/multe/differenze_ricorso_prefetto_ric...

Buongiorno!
So per certo che presso il mio uff.postale ci sono due multe da ritirare
Bhenche' io o chi per me non abbia firmato nulla,ma mi e' stata spedita una specie di raccomandata che ho trovato nella cassetta della posta.
Volevo sapere se vale ugualmente come notifica o se non venissero ritirate andrebbero nulle
Grazie mille
Buona giornata

Vale.

Salve,
vorrei sapere se è possibile che l'Autorità Competente che ha emesso una sanzione o il Sindaco possano annullare la stessa oppure sospenderne l'ingiunzione di pagamento (che mi è già stata notificata)anche dopo una sentenza di primo grado che non mi ha dato ragione (c'è un appello in pendenza).
Vi ringrazio per la risposta,
cordiali saluti

Si possono, se vogliono.

Salve, ho ricevuto la comunicazione da parte della motorizzazione relativa al riepilogo del punteggio punti, nella comunicazione mi sono stati detratti 3 punti in data 27/01/2014 RELATIVI AD UN VERBALE RILEVATO IL 18/01/2013 DAL CNAI DI ROMA CHE NON MI é STATO MAI NOTIFICATO. COSA DEVO FARE?
Grazie in anticipo per la risposta.

buon giorno avvocato ho ricevuto un verbale in seguito ad un tamponamento a 3 dove io ero quello di mezzo rilevato dai cc in cui mi si contesta l'art.149 comm 1 e 4 mancanza di distanza di sicurezza rispetto al veicolo che lo precedeva tale da garantire in ogni caso l'arresto repentino e di evitare la collisione. il fatto è che io ero fermo in colonna in centro abitato, venivo tamponato e la forza dell'urto mi spingeva in avanti facendomi toccare quello fermo davanti. nelle dichiarazioni spontanee io dichiaravo che ero fermo, chi mi tamponava ha dichiarato che non si accorgeva che eravamo fermi e mi tamponava,e nella dinamica dei cc scrivono che l'incidente avveniva perché il conducente c non si accorgeva dei veicoli a-b fermi in colonna tamponava il veicolo b il quale in seguito all'urto veniva spinto in avanti toccando il veicolo A. cosa devo fare?

Pagine

Calcolo Termini


Casi specifici
Puoi selezionare un caso specifico, oppure inserire manualmente il termine.
Giorni
Seleziona questa casella solo se l'infrazione è stata immediatamente contestata al trasgressore e tu non sei il trasgressore, ma solo il proprietario del mezzo. Es. Tuo figlio (o un tuo amico) è alla guida del tuo mezzo, lo fermano e gli fanno una multa con lui presente, e poi notificano il verbale a te. In questo caso devi selezionare la casella. Se, invece, tuo figlio (o il tuo amico) non era presente al momento della contestazione (es. aveva lasciato l'auto in divieto di sosta), allora lascia la casella vuota.

ATTENZIONE: Vale solo per le regioni che applicano il termine di prescrizione triennale. Maggiori informazioni

90gg se il luogo della notificazione si trova in Italia, 150gg se si trova all'estero.

45gg se il luogo della notificazione si trova in Italia, 75gg se si trova all'estero.

30gg dalla notifica della sentenza se il luogo della notificazione si trova in Italia, 40gg se si trova all'estero.

60gg se il luogo della notificazione si trova in Italia; 90gg se si trova all'estero.

Giorni
Giorni
Giorni

Inserisci la data in cui doveva essere effettuato il pagamento.

Devi inserire la data in cui l'infrazione al codice della strada è stata accertata. Questa data non sempre coincide con quella in cui la violazione è stata commessa, ma può essere successiva.
Per sapere in che data l'infrazione è stata commessa devi leggere il verbale.
ATTENZIONE: non sempre il verbale deve essere notificato. Leggi qui.


Se vuoi, puoi, usare questo nostro strumento per verificare la regolarità della notifica ed elaborare gratuitamente un ricorso.

Devi inserire la data in cui si è verificata l'ultima interruzione della prescrizione. Questa data è, in genere, quella in cui si è formalizzata la notifica dell'ultimo atto con il quale ti hanno chiesto di pagare (notifica verbale, cartella di pagamento, sollecito ecc.). Oppure, se non ti hanno mai notificato richieste di pagamento, essa coincide con la data in cui hai commesso l'infrazione.

Devi inserire la data in cui la violazione ti è stata personalmente contestata o, in mancanza di contestazione immediata, la data in cui si è formalizzata la notifica del verbale.

Inserisci la data in cui si è formalizzata la notifica dell'atto che intendi impugnare.

Inserisci la data dell'udienza di trattazione.

Inserisci la data dell'udienza.

Inserisci la data dell'udienza di precisazione delle conclusioni o di rimessione al Collegio.

Inserisci la data in cui il tuo ricorso è stato ricevuto. Questa data non necessariamente coincide con quella in cui lo hai inviato, ma può essere successiva.

Inserisci la data in cui l'ordinanza è stata emessa.

Inserisci la data in cui è scaduto il termine per il pagamento o hai ricevuto l'ultimo atto interrutivo.

Inserisci la data in cui è scaduto il termine per il versamento a saldo, generalmente ciò avviene a giugno dell'anno successivo a quello per cui sono versati i contributi, leggi qui.

Se sono stati notificati atti interruttivi, inserisci la data in cui si è formalizzata per il mittente la notifica dell'ultimo che hai ricevuto.

ATTENZIONE: Se i contributi sono precedenti al '96, potrebbe applicarsi il termine decennale. In questo caso, non usare questro calcolatore di termini.

Inserisci la data in cui si è formalizzata per te la notifica dell'avviso di addebito.

Inserisci la data della comunicazione dell’ordinanza di regolamento o dell’ordinanza che dichiara l’incompetenza del giudice adito. ATTENZIONE: solo se il termine non è stato esplicitamente fissato dal giiudice con l'ordinanza.

Inserisci la data dell'udienza in cui il teste deve essere sentito.

Inserisci la data in cui si è formalizzata la notifica della citazione.

Inserisci la data dell'udienza di comparizione

Inserisci la data dell'interrizione del processo.

Inserisci la data di scadenza del termine di costituzione del convenuto o del provvedimento di cancellazione.

Inserisci la data di notifica della sentenza.

Inserisci la data di notifica del precetto.

Inserisci la data del pignoramento.

Inserisci la data in cui l'Ufficiale Giudiziario ha riconsegnato gli atti.

Inserisci la data della comunicazione di avvenuta consegna.

Inserisci la data di notifica del precetto, del titolo esecutivo o del compimento del singolo atto a cui opporsi.

Inserisci la data in cui è passata in giudicato la sentenza di 1° grado o è stata comunicata la sentenza di appello.

Inserisci la data di notifica del decreto ingiuntivo.

Inserisci la data di pronuncia del decreto ingiuntivo

Termine

Il termine è di 10gg.

Il termine è di 5gg.

Termine

Il termine è di 20gg.

Il termine è di 10gg.

Natura del termine
Richiesta di audizione
Inserisci la data in cui si è svolta o si dovrà svolgere l'audizione personale. Se non ti sei presentato, inserisci la data in cui l'audizione era prevista.
Solo per la città di Roma, la legge dispone che il giorno 29 giugno è festivo.
Qui apparirà il risultato

Verificare sempre il calcolo, calendario alla mano. Il responso fornito da questo strumento non equivale a consulenza.

Per segnalare malfunzionamenti o suggerire modifiche, clicca qui.