Studio Legale Mongiovì

Informazione giuridica a cura dell'Avv. Danilo Mongiovì

Contenuto principale della pagina

Utilizziamo i cookie. Proseguendo con la navigazione accetti. Maggiori informazioni.

Crea fattura elettronica



Dati Trasmissione
E' il numero progressivo che identifica ogni singolo invio al sistema utilizzato dalla PA (Sistema Interscambio). Verrà usato per generare l'indicativo, o nome unico della fattura. Infatti, non puoi inviare al sistema due fatture con lo stesso nome.
E' un codice unico che deve esserti fornito dalla PA alla quale devi fatturare.
Dati del Prestatore/Cedente
Dati Anagrafici
Nel caso di ditta, ente, società ecc. Da usare in alternativa a "nome" e "cognome".
Sede del Prestatore/Cedente
Indica anche il numero civico.
Recapiti del Prestatore/Cedente
Dati del Cessionario/Committente
Se la PA alla quale devi fatturare non te li ha forniti. Puoi trovare tutti i dati che ti interessano cercando la PA di tuo interesse a questo indirizzo: http://www.indicepa.gov.it/documentale/index.php
Dati Anagrafici
Sede del Cessionario/Committente
Indica anche il numero civico.
Dati della Fattura
Lo stesso che indicheresti se la fattura fosse tradizionale.
Non utilizzare i seguenti caratteri: "€", "&"
Non utilizzare i seguenti caratteri: "€", "&"
%
%
%
Spuntare se il cessionario/committente rimborsa il valore del bollo. Per esempio, Riscossione Sicilia Spa lo rimborsa, mentre per il gratuito patrocinio non è rimborsato.
%
Non utilizzare i seguenti caratteri: "€", "&"
Dati Pagamento
Pagamento Tesoreria
Dati Istituto finanziario
Compilare se necessario, come per esempio nel caso di bonifico.
Dati Allegato
Puoi allegare un solo file delle dimensioni massime di 8mb. Se hai necessità di allegare più file, crea un archivio compresso (zip, rar, ecc.) sempre inferiore a 8mb.


Chi è on-line

There are currently 0 users online.